Padova

UNIONE PARKINSONIANI
PADOVA

 

 

L’UNIONE PARKINSONIANI DI PADOVA

“VIVERE E SORRIDERE”

Associazione di volontariato a sostegno dei malati di Parkinson

 

L’Unione Parkinsoniani di Padova fa parte del gruppo di associazioni autonome di volontariato denominato “Unione Parkinsoniani” le cui sedi sono a Parma, a Verona e a Perugia.

Padova

L’inaugurazione dell’associazione è avvenuta il 27 novembre 2011 con un incontro tra malati e specialisti dove sono state illustrate le problematiche della malattia e i possibili trattamenti farmacologici e riabilitativi.
Vi ha partecipato anche Stefano Cucco, alpinista, che ha raggiunto le più alte vette Himalayane e Peruviane e che si propone di scalarne altre nonostante la malattia di Parkinson. Inoltre, è stato organizzato un concerto con l’Orchestra di Padova e del Veneto con musiche di Salieri, Rossini, Vivaldi, Boccherini, Corelli che ha avuto un notevole successo di pubblico.

SCOPI

L’associazione, in linea con le finalità dello statuto adottato da tutte le associazioni del gruppo Unione Parkinsoniani, si prefigge di:

  • Favorire e sviluppare i rapporti fra gli ammalati e le loro famiglie, fornire una corretta informazione sulle problematiche della malattia utilizzando anche la diffusione di un notiziario quadrimestrale.
  • Contribuire a migliorare le condizioni di vita dei malati attraverso varie iniziative mirate a superare le difficoltà individuali e sociali causate dalla malattia che a volte portano i malati all’isolamento dal contesto sociale.
  • Promuovere e sostenere gli studi e lo sviluppo della ricerca scientifica.
  • Organizzare corsi di: ginnastica riabilitativa, Tai-Chi Chuan, acquagym, musicoterapia, tango, logopedia, informatica.
  • Favorire la socializzazione tra i soci organizzando visite guidate in luoghi di interesse artistico, culturale e paesaggistico, la partecipazione a convegni, incontri letterari e a pomeriggi musicali in compagnia degli amici del Circolo “Amanti della Musica Lirica”.

PROGRAMMI

L’obiettivo più ambito che la nostra associazione vorrebbe raggiungere è quello di aprire un ambulatorio multidisciplinare come lo “Sportello Parkinson”, già operativo da diversi anni a Parma presso la Fondazione Don Carlo Gnocchi, dove i malati possono trovare risposte efficaci e tempestive ai loro problemi rivolgendosi ad una équipe di medici specialisti in grado di personalizzare la terapia in base alle caratteristiche cliniche del paziente. A questo scopo, è stata istituita una commissione medica di supporto all’associazione formata da: neurologo, psicologo, psichiatra, geriatra ed alcuni specialisti nel campo della riabilitazione sia motoria che logopedica per realizzare questo importante progetto.

L’associazione vuole essere un punto di riferimento e un sostegno per i malati e per le loro famiglie affinché si possa ancora “vivere e sorridere” alla vita nonostante la malattia.

La nostra associazione si prefigge di realizzare numerosi progetti per migliorare maggiormente il benessere dei malati parkinsoniani e delle loro famiglie.

Il nostro motto è:

fino a quando sei vivo,

sentiti vivo….

se ti manca

ciò che facevi

tornalo a fare

Mirella Paioli
Presidente dell’Unione Parkinsoniani di Padova “Vivere e sorridere”

ORARIO DI SEGRETERIA

Mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00
Venerdì dalle ore 15,00 alle ore 17,00

Sede
presso il Patronato di San Carlo (Arcella)
Via Guarneri, 22/A –  PADOVA

Cellulare 3408498923
mail: UPviveresorriderePD@gmail.com

Commenti chiusi